Peluches in viaggio: le 10 migliori travel mascotte da seguire su Instagram

postato in: Idee & Consigli, Viaggi | 0

Volete un ottimo compagno di viaggio? Cercatene uno che non crea problemi, non costa nulla e ruba un sorriso (di tenerezza o di scherno) a tutti quelli che lo vedono posare per una foto!
Un peluches è un accompagnatore perfetto chi è spesso in viaggio e contemporaneamente rimanere un po’ bambino!

Sui social ce ne sono di tutti i tipi: peluches tenerissimi, portachiavi in pezza, bambole, animali di plastica, pupazzi portafotuna… Vanno bene tutti, purchè siano sempre la prima cosa che infilate in valigia. Meglio ancora se stanno in una tasca!
Li trovate con hashtag come #travelMascot #PlushiesOnInstagram #travelingToys e #plushieAdventures.

Vediamo i piú simpatici, in ordine sparso, ma partendo dal mio personalissimo travel buddy, un alieno di peluches che mi accompagna in viaggio da ormai una dozzina d’anni.

foto prese da Instagram di vari peluches in viaggio
Peluches che amano viaggiare!

Gianni L’Ottimista

Approdato su Instagram nel 2019, ma presente su Facebook giá da una decade, Gianni L’Ottimista è un sorridente alieno verde (#greenalien). Mi ha rapito il cuore da una vetrina di un negozio di giocattoli a Milano, ormai chiuso da anni. L’ho visto, sono passata oltre, sono tornata indietro, l’ho guardato per qualche minuto e alla fine sono entrata e me lo sono portata via. “E’ un regalo?”. No no, è per me.

Ad oggi, Gianni è stato in Belgio, Cipro, Filippine, Francia, Germania, Haiti, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Mozambico, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Stati Emirati Arabi, Svizzera, Tanzania e Uganda, in ordine alfabetico, perchè quello cronologico non me lo ricordo piú.

A volte si fa vedere in compagnia di due piccoli leopardi spagnoli, Rodolfito e Rosita. Non sono bellissimi?

Fotografie su Instagram di Gianni L'Ottimista, il mio peluches viaggiatore!
Gianni L’Ottimista, il travel buddy di That Lady from Europe

Rodrigo, il fenicottero di plastica

Rodrigo the Flamingo è praticamente la ragione che mi ha spinto ad aprire un account Instagram a Gianni. L’ho conosciuto sul travel blog di Sharon, una ragazza sudafricana che s’è girata il mondo intero. Lei viaggia un sacco, e lui la segue.
Quando li ho visti ho pensato che se lui era una star di IG, anche Gianni poteva diventarlo!

Il simpatico fenicottero col tempo ha perso un po’ del suo colore brillante. Ma a volte salta fuori nuovamente in tutto il suo rosa. A parte il fatto che a volte Sharon posta vecchie foto, mi viene il sospetto che esista piú di un Rodrigo, o per lo meno il povero fenicottero potrebbe avere personalitá multiple. Ma non chiedeteglielo, non è elegante.
Seguitelo, è simpatico!

Rodrigo, a pink, travelling, plastic flamingo
Rodrigo il fenicottero

Bakera 3916, i pulcini volanti

Ho scoperto questo profilo da poco, e concordo con gli altri 16 mila followers: questi pulcini (né paperotti né uccellini) sferici sono meravigliosi! Ovviamente non capisco un tubo dei loro post, visto che sono sempre e solo in giapponese, ma i due peluches sono assolutamente adorabili.

Chi gestisce il profilo li chiama kiiroitori, che una rapida ricerca su internet mi fa scoprire significhi “uccellino giallo”. Per la precisione un pulcino che nasce da un cartone animato.

Ottima trovata fotografica: essendo volatili, i Kiiroitori volano spesso e volentieri. Geniale.

Fotografie su Instagram di due Kiiroitori voltanti
Kiiroitori in volo

Fred the Mammoth

Fred è un viaggiatore provetto, lo seguo da tempo ed è stato ovunque! Si è girato l’Europa in lungo e in largo, è arrivato a Singapore, negli Stati Uniti, Sri Lanka, Turchia, Galapagos, Egitto… credo che gli manchino Artide e Antartide, ma non ci metterei la mano sul fuoco!

Adora le fotografie con i monumenti piú celebri del posto ed ha le caratteristiche essere il peluches perfetto per ogni viaggio: tascabile e fotogenico!

Peluches su Instagram: fotografie di Fred in viaggio
Fred the travelling Mammoth

Beaker’s journeys, l’assistente di laboratorio

Alcuni pupazzi non amano solo viaggire, ma amano le persone. Beaker vi fará vedere posti, ma soprattutto gente che lui e il suo collega umano incontrano viaggiando. Dalla faccia sembra sempre un po’ perplesso, ma si vede chiaramente che nessuno lo ritiene un problema.

Beaker predilige un camice da laboratorio verdolino, ma a volte si cambia per adattarsi meglio alla cultura locale. In questo periodo, per esempio, sta girando l’Africa con una coloratissima casacca di un classico tessuto africano.

Peluches su Instagram: Beaker e le persone che incontra in viaggio
Beaker e i suoi amici

Mc Cluckins, il pollo di gomma

Senza offendere, credo che Mc Cluckins sia nato come giochino per cani. Ma poco importa il passato di questi pupazzi, l’importante è che siano lá fuori a viaggiare come piace a loro!

Questo pollo vive in Gran Bregna e predilige le avventure oudoor, specialmente camminare in montagna. E arrivato fino al K2!

Foto di Mc Cluckins, il pollo sempre stupito
Mc Cluckins, il pollo sempre stupito

Lumpina l’elefantina

Tra tanti maschietti in solo-travel, devo per forza citare almeno una femminuccia. Ecco Lumpina, una piaccola elefantessa rosa di origini tedesche (credo) e innamorata dell’Australia. Purtroppo parla solo tedesco e non so mai cosa dice, ma le foto sono comunque carine!

La si trova spesso in spiaggia o vicino a fonti d’acqua, le piace decisamente la natura piú che la cittá e attualmente sta facendo il giro del mondo con i suoi due amichetti umani.

Peluches in viaggio: fotografie su Instagram di Lumpina
Lumpina

Trevor, la paperella di plastica

Trevor è una piccola paperella rosa, con un cuoricino sul petto. Si può essere piú carini di così, pur essendo fatti di plastica?

Ama viaggiare tanto quanto ama l’arte e il buon cibo (e bevande alcoliche). Le sue fotografie sono spesso curiose e un po’ artistiche, ed è talmente piccolo che a volte ci vuole un attimo prima di scovarlo!

Trevor, la piccola paperella in viaggio
Trevor, la piccola paperella in viaggio

Wayne, il vombato gigante

Fino a che non lo si vede nel contesto giusto, non ci si rende conto delle dimensioni di Wayne: è enorme! O meglio, è enorme per la sua “funzione” di peluches in viaggio! La maggior parte degli altri travel buddies citati in questa pagina è piú o meno tascabile, o per lo meno li si puó infilare in una borsa. Wayne invece potrebbe facilmente occupare un posto tutto suo in aereo!
Forse la sua storia di viaggiatore è iniziata per gioco, un regalo, un trasloco… ma ormai è tardi per tornare indietro: i suoi 5000 followers vogliono vedere questo grosso vombato occupare un sedile e girare il mondo!

Peluches in viaggio: Wayne, il vombato gigante
Wayne, il vombato gigante

Glen e Glenda

Questi due pelosetti scozzesi, una mucca e un toro, sono amanti della natura. Li si vede sempre in giro tra praterie, laghi, vecchi castelli e colline. La neve non li spaventa e si portano chiaramente dietro un ottimo fotografo, che li ritrae su splendidi panorami.

Capitava, tempo fa, che Glen e Glenda Coo viaggiassero separati, ma ormai sono sempre insieme. Ultimamente, tra l’altro, non sono molto attivi su Instagram. Ma glielo perdoniamo perchè hanno un’ottima scusa che potete vedere nella galleria delle loro foto migliori: un nuovo compagno di viaggio, e non è un altro peluches!

Fotografie di Glen e Glenda in viaggio e col nuovo arrivato
Glen e Glenda in viaggio e col nuovo arrivato

Se avete o conoscete altri pelusches viaggiatori che meriterebbero di entrare in questa (o una prossima) lista di travel buddies, lasciatemi i loro nomi nei commenti!

Immagine Pinterest: le migliori travel mascotte su instagram, peluches che amano viaggiare


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.